Presentazione gruppo e lavoro

Scrivere nomi del gruppo

Leader

Domanda di ricerca

Presentazione

Annunci

5 thoughts on “Presentazione gruppo e lavoro

  1. Il gruppo “la scuola di Don Milani” è composto da: Gabriele Nifo (leader) Serena Da Prato, valentina Fabiani, Carlotta Tognaccini, Carolina Tintisona. Il focus riguarda l’ascesa sociale e l’emancipazione degli alunni della scuola elementare negli anni ’60, e la domanda che ci guiderà nella nostra ricerca è : come la visione della scuola di Don Milani afferma il ruolo emancipativo dell’istruzione elementare per i fanciulli?.

  2. NOMI DEL GRUPPO

    Alice Bini, Calogero Giannetto, Filomena Grillo, Yessica Mitelli, Liriana Corsi Rumi.

    LEADER

    Calogero Giannetto

    DOMANDA DI RICERCA

    “Cosa è stato Woodstock rispetto al pacifismo?”

    PRESENTAZIONE

    Nel 1969 negli Stati Uniti si tenne il Festival di Woodstock. Il concerto più pacifista e pacifico della storia. Tre giorni di pace, amore e musica. Questo festival è stato un impulso allo sviluppo e alla diffusione del pacifismo; corrente d’opinione che colloca la pace al primo posto nella gerarchia di valori umani. I principali sostenitori del pacifismo furono: gli hippie, la new left (nuova sinistra) e American Civil rights moviment (movimento americano per i diritti civili), mentre gli antagonisti furono: la polizia e i conservatori.

  3. NOMI DEL GRUPPO

    Linda Fusco, Tania Corti, Antonella Graziano, Giorgia Carluccio, Laura Cuchel, Piera Guerra.

    LEADER

    Laura Cuchel.

    DOMANDA DI RICERCA

    “Istruzione del bambino in età scolare (6-10) cieco/ipovedente negli anni ’60”.

    PRESENTAZIONE

    Lavoro di ricerca sui termini-chiave relativi al focus scelto, quali ‘istruzione’, ‘educazione’, ‘cieco’, ‘minorato’, ‘vista’, …, per arrivare a delineare il problema dell’integrazione scolastica per i bambini con disabilità visiva.

  4. NOMI DEL GRUPPO

    Giulia Fifi
    Elisa Pica
    Marta Miriam Benedetti
    Agnese

    LEADER

    Marta Miriam Benedetti

    Quali aspetti vengono rifiutati del libro di testo degli anni 60 e perchè?
    autore di riferimento: Don Milani.

    PRESENTAZIONE
    In riferimento agli anni 60 abbiamo deciso di approfondire il tema della contestazione dei libri di testo della scuola primaria.
    A questo proposito ci è sembrato opportuno individuare le cause di tale contestazione (bisogno di discostarsi dalla tradizionale lezione trasmissiva,passiva e nozionistica per affacciarsi verso un nuovo modo di “fare lezione”,più attivo,coinvolgente e concreto basato sul contatto del bambino con la natura).
    Tra i tanti autori che si sono occupati di questo tema abbiamo focalizzato la nostra attenzione su Don Lorenzo Milani e su alcune delle sue opere, considerandolo uno degli attori principali. Come controattori della nostra ricerca abbiamo individuato i docenti,il ministero e le famiglie.
    Dopo aver individuato il focus principale abbiamo cercato parole chiave che si agganciassero a questo argomento: contestazione,rifiuto, critica, non accettazione, Don Lorenzo Milani, maestra/o, discente, libri di testo, manuale.

    • Una raccomandazione: rileggere sempre il testo.

      Che vuol dire “approfondire il tema della contestazione dei libri di testo della scuola primaria”? Da quando i libri contestano?

      “A questo proposito ci è sembrato opportuno individuare le cause di tale contestazione (bisogno di discostarsi dalla tradizionale lezione trasmissiva,passiva e nozionistica per affacciarsi verso un nuovo modo di “fare lezione”,più attivo,coinvolgente e concreto basato sul contatto del bambino con la natura)”.

      A quali modelli educativi e pedagogici avete fatto riferimento?

      “Tra i tanti autori che si sono occupati di questo tema abbiamo focalizzato la nostra attenzione su Don Lorenzo Milani e su alcune delle sue opere, considerandolo uno degli attori principali. “
      Non è ancora chiaro qual’è l’argomento della ricerca. Scrivetelo con una domanda.
      “Come controattori della nostra ricerca abbiamo individuato i docenti,il ministero e le famiglie.
”
      Troppo generale è necessario lavorare sul focus della ricerca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...