Laboratorio Formazione Primaria – Base

Con oggi, 19 dicembre 2012, siamo arrivati al termine del laboratorio di base.

E’ stato molto utile anche a me lavorare con voi e ringrazio tutte/i della partecipazione attiva e dell’interesse dimostrato.

Lasciate un commento della vostra esperienza e raccontate che cosa ha rappresentato il laboratorio e e l’esperienza con il vostro gruppo.

Per la consegna dei lavori propongo la data del 16 gennaio 2013, h 14-17, Aula 2, I piano.

Scrivere in modalità wiki

Per  incentivare lo scambio e la collaborazione fra gli studenti e fra i gruppi di lavoro, durante il laboratorio di base, è stato utilizzato  Google documenti,  utile per condividere e scrivere documenti in modalità wiki. Per utilizzare Google documenti occorre avere un account e  chi ne è sprovvisto deve crearne uno. Questo semplice strumento ha consentito, a persone che abitano a distanza e che hanno tempi di studio differenziati, di lavorare insieme e organizzare l’attività di studio.

Un altro strumento utilizzato nel laboratorio è Dropbox, un servizio cloud, con un account creato appositamente per il laboratorio, che consente di archiviare documenti che possono essere raggiunti da qualsiasi punto della rete.  Dropbox consente anche di salvare documenti in una cartella pubblica e tramite una URL possono essere accessibili pubblicamente con un link come è stato fatto qui nel blog.

L’utilizzo di questi strumenti è stato apprezzato e, nonostante qualche difficoltà iniziale da parte di chi ha poca esperienza con il computer, sono stati utilizzati anche al di fuori del laboratorio, sia nello studio che in ambito lavorativo in modo personalizzato, dalla maggior parte degli studenti.

Nel laboratorio avanzato, avendo gli studenti già lavorato in modalità wiki,sono stati accennati ambienti collaborativi più articolati che offrono maggiori opportunità per la didattica come ad esempio pbwiki e wikispaces.

Il filmato, Wikis in Plain English tradotto in italiano da Fabio Ballor (Ideosfera), spiega in modo semplice l’utilizzo di un wiki.

Relazioni finali – Corso base nov-dic 2011

Ringrazio tutti gli studenti del corso di laurea di Scienze della Formazione primaria che hanno partecipato al laboratorio di base di information literacy

Avete lavorato molto bene.

Qui sono accessibili le relazioni dei gruppi di lavoro scritte in modalità di scrittura collaborativa con Google doc  .

Relazione di Barni, Becucci, Casini, DeMaria

Leggi tutto > https://apps.memopal.com/e/5HGHVVB8

Relazione di Barba, Dolfi, Landi, Lo Chiano                     

Leggi tutto > https://apps.memopal.com/e/DCB2ZUVF

Relazione di Bartoli, Giannicchi, Macchi

Leggi tuttohttps://apps.memopal.com/e/Q3KUQT7X

– Relazione di Bartolomei Mecatti, Pizzimenti, Ricci

Leggi tutto > https://apps.memopal.com/e/FNRNVJKA

– Relazione di Caccialupi, Tinturini, Meleleo, Celeste

Leggi tutto > https://apps.memopal.com/e/HESMW7DP

Relazione di Caporale, Barahmandpour, Dongarrà, Graziani

Leggi tutto > https://apps.memopal.com/e/UAUJJU8Y

Relazione di Cerbai, Merlini, Righi, Tomà

Leggi tutto > https://apps.memopal.com/e/ACHGK3DK

Relazione di Ciaramitano, Dello Iacono, Giarola

Leggi tuttohttps://apps.memopal.com/e/HNEPPLWG

Relazione di Corti, De Vito

Leggi tu > https://apps.memopal.com/e/659D976V

Relazione di

Leggi tutto >

DropboxMemopal, sono i servizi utilizzati per archiviare le relazioni del laboratorio.

Il giorno della consegna gli elaborati sono stati sottoposti al peer review dei compagni e i gruppi si sono scambiati i lavori in maniera anonima. Ogni gruppo ha fatto una propria valutazione annotando i pregi e i difetti del lavoro visionato. A breve saranno disponibili i risultati.

L’esperimento ha avuto successo; i parametri sono stati discussi in modo generale, peccato che non abbiamo avuto il tempo di scrivere i commenti.

Il laboratorio continua con   La ricerca in biblioteca – corso avanzato

che si terrà il       2,5,9,12,16  marzo 2012

Consegna elaborati lab nov-dic 2011

Ciao Ragazze. Ho già visto dei bei lavori!

Ricordo che mercoledì 25 gennaio l’appuntamento è nell’aula LB3 alle ore 14.

Sarà un incontro interessante perché avrete modo di confrontarvi e intascare il guadagno di tutta la fatica fatta. 

In ogni gruppo numeroso, e il nostro lo è, può capitare che qualcuno per motivi spesso importanti, non abbia potuto partecipare attivamente come avrebbe desiderato e che altri, in modo generoso, abbiano lavorato di più.  Sta nella natura delle cose. La mia raccomandazione è che nessuno si faccia prendere dalla paura che potrei fare domande scomode e quindi decidere di non venire. Non è assolutamente questo l’obiettivo  del laboratorio, quindi invito tutte a essere presenti.

Indicazioni per la consegna dell’elaborato:

– nominare il file con i cognomi del gruppo

– inviare una copia alla sottoscritta per mail

– mettere il file su DROPBOX

– stampare il lavoro *

*       per fare la stampa potete utilizzare l’aula di v. Alfani 39 aperta fino alle h 21,45.

Consegna attestati

Gli attestati saranno pronti per il 25 gennaio. Ricordare di portarli in segreteria a Stefano Malvagia stefano.malvagia@unifi.it  per la registrazione.

Orario di ricevimento: Lun. Mer. Ven. ore 10:00-13:00; Giov. ore 15:00-16:30

Citazioni bibliografiche

Su stimolo di Elisa segnalo due piccole guide in rete per le citazioni bibliografiche e un piccolo libro :
Dell’Orso F., Citazioni bibliografiche secondo il Chicago manual of style (e con appunti
da Come si fa una tesi di laurea di Umberto Eco),
<http://www.aib.it/aib/contr/dellorso1.htm> Ultimo aggiornamento 2007/07/11.

Gnoli C., Le citazioni bibliografiche. Una guida introduttiva per interpretare e redigere
correttamente le citazioni delle fonti bibliografiche.
<http://www.aib.it/aib/contr/gnoli2.htm>  Ultimo aggiornamento 2000/02/09.

Revelli C., Citazione bibliografica. Roma, Associazione italiana biblioteche, 2002.

Ricordo che in ambito umanistico non ci sono dei modelli che hanno prevalso su altri. Consiglio, quindi, prima di iniziare la scrittura della tesi, di chiedere indicazioni al docente. Importante è la coerenza in tutto il lavoro.

Fate attenzione alle bibliografie di libri e articoli che hanno suscitato il vostro interesse.

Buon lavoro!