Il bibliotecario facilitatore nell’apprendimento: teorie e buone pratiche di information literacy

Il 25 settembre e il 2 ottobre un gruppo di bibliotecari è a Firenze nell’aula informatica in via Alfani, 39 per partecipare al corso Il bibliotecario facilitatore nell’apprendimento: teorie e buone pratiche di information literacy promosso dall’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) della sezione Toscana.

corsoILAIB_28_9_2015_fotodi gruppo

Annunci

Laboratorio La ricerca in biblioteca, maggio 2015

Calendario

29 aprile, aula LB5

13 maggio, aula LB5

20 maggio, aula LB2

27 maggio, aula LB2

29 maggio, aula LB5

Le aule si trovano in via Laura, al secondo piano.

Obbiettivi formativi

– sviluppare la consapevolezza dell’esistenza di strumenti e risorse elettroniche di grande rilevanza per lo studio e la ricerca
– fornire una adeguata conoscenza pratica
– affrontare il problema di un uso critico dei risultati derivanti da una ricerca compiuta all’interno delle risorse elettroniche messe a disposizione dall’Ateneo e in generale sul Web
Competenze
– saper consultare in modo proficuo le varie tipologie di cataloghi
– saper accedere alle risorse riservate d’Ateneo
– sapersi orientare nella consultazione di riviste elettroniche e banche dati di ambito disciplinare e nella collezione della biblioteca
– saper individuare dove e come è possibile reperire i testi d’interesse
– saper valutare l’autorevolezza di una fonte bibliografica
– saper citare in modo corretto le informazioni
– saper preparare correttamente una bibliografia

Vai alla pagina dei corsi della Biblioteca Umanistica

Pianificare la ricerca

Insegnamento: Metodologia della ricerca di base e applicata alla formazione Docente: Vanna Boffo

Corso di laurea: Scienze dell’Educazione degli Adulti, della Formazione Continua e Scienze Pedagogiche

Laboratorio La ricerca in biblioteca, Facilitatrice Stefania Puccini

Introduzione al laboratorio 7 marzo 2015

19 marzo 2015 – aula 8 e LB2, II piano h 10 – 13

20 marzo 2015 – aula 8 e LB5, II piano h 10 – 13

Metodologia della ricerca di base e applicata alla formazione - Prof.ssa Vanna Boffo - Pianificare la ricerca - Puccini Stefania bibliotecariaIl materiale didattico è disponibile sulla piattaforma Moodle del corso Metodologia della ricerca di base e applicata alla Formazione della Prof.ssa Vanna Boffo.

Pianificare la ricerca per risparmiare tempo

Pianificare la ricercaI gruppi di lavoro

Gruppo di lavoro

Gruppo di lavoro

Gruppo di lavoro information literacy

Gruppo di lavoro informationGruppo di lavoro information literacyGruppo di lavoro information literacyGruppo di lavoro information literacyinformation literacy

valutazioneBlu: Quel che ho appreso mi serve

Rosso: Rispetto a quanto sapevo, ho imparato

Valore 1 a 5

Totale 32 studenti

Laboratorio di letteratura per l’infanzia

Nel mese di novembre si è tenuto il Laboratorio di letteratura per l’infanzia condotto dalla prof.ssa Carmen Betti a cui ho avuto il piacere di collaborare insieme a Stefania Carioli, Lucia Cappelli, Giuseppe Baldi e Stefano Gambacurta.

IMG_3148_18nov_

Nel mio intervento intitolato Dalla carta al digitale, risorse e strumenti del Sistema bibliotecario d’Ateneo ho presentato le collezioni degli ebook e dei periodici elettronici presenti nel nostro Ateneo. Ecco la sintesi in questa mappa.

Autunno 2014

Calendario generale dei corsi organizzati dalla Biblioteca Umanistica

La ricerca in biblioteca per le Scienze della Formazione Primaria

5, 19, 26 novembre, 3, 10 dicembre h 14 – 18

La frequenza al laboratorio dà diritto al ricoscimento di crediti formativi (CFU) per il corso di Laurea quadriennale in Scienze della Formazione Primaria ad esaurimento (iscritti fino all’A.A. 2010/11), vedi il link http://www.primariaquadr.unifi.it/mdswitch.html

Iscrizione

Programma

  • focus dell’argomento
  • scelta delle parole chiave
  • strategie di ricerca
  • tipi di informazione
  • letteratura scientifica
  • fonti primarie e fonti secondarie
  • cercare libri e riviste: cataloghi, Google books, biblioteche digitali, servizi in linea della biblioteca
  • cercare articoli: periodici elettronici, banche dati bibliografiche e citazionali, archivi aperti, Google Scholar
  • risorse in internet: motori di ricerca, meta motori
  • valutazione della qualità
  • plagio, etica, copyright
  • citazioni e bibliografia

Obbiettivi formativi

  • sviluppare la consapevolezza dell’esistenza di strumenti e risorse elettroniche di grande rilevanza per lo studio e la ricerca
  • fornire una adeguata conoscenza pratica
  • affrontare il problema di un uso critico dei risultati derivanti da una ricerca compiuta all’interno delle risorse elettroniche messe a disposizione dall’Ateneo e in generale sul web

Competenze

  • saper consultare in modo proficuo le varie tipologie di cataloghi
  • saper accedere alle risorse riservate d’Ateneo
  • sapersi orientare nella consultazione di riviste elettroniche e banche dati di ambito disciplinare e nella collezione della biblioteca
  • saper individuare dove e come è possibile reperire i testi d’interesse
  • saper valutare l’autorevolezza di una fonte bibliografica
  • saper citare in modo corretto le informazioni
  • saper preparare correttamente una bibliografia

Modalità didattica

L’attività del laboratorio si propone di attivare un processo di apprendimento che va nella direzione di educare a documentarsi. E’ progettato per consentire di fare esperienza, aiutare a capire com’è organizzata l’informazione e accrescere le capacità di scelta, analisi e valutazione delle fonti. L’utilizzo di strumenti web 2.0 favorisce la condivisione, l’interazione e la collaborazione in aula in un’ottica di cultura partecipativa della rete. E’ previsto un elaborato finale.

La ricerca in biblioteca per la Psicologia

6, 13, 20, 27 novembre h 14 – 18

iscrizione

Sede dei corsi: aula informatica, via degli Alfani, 39

La ricerca in biblioteca. Laboratorio avanzato

La ricerca in biblioteca. Corso avanzato.

11, 14, 16, 28, 30 luglio 2014 (ore 9-13).

 

Sapersi  muovere nella complessità del mondo dell’informazione e utilizzare i nuovi media sono competenze importanti.

Nel laboratorio di base si è visto come pianificare una ricerca, trovare il focus dell’argomento e come fare ricerca utilizzando le parole chiave. Inoltre abbiamo visto le caratteristiche e le funzionalità dei cataloghi delle biblioteche e delle banche date specialistiche e come questi  soddisfino bisogni informativi diversi.

Nel laboratorio avanzato invece si approfondirà la ricerca con i motori di ricerca,  e vedremo come i social network possono essere utilizzati come supporto alla ricerca.

L’obiettivo è quello di ampliare la panoramica dei diversi strumenti informativi in modo da poterli utilizzare consapevolmente in base all’utilizzo che se ne deve fare.

Programma

Pianificare l’argomento: focus sull’argomento, scelta delle parole chiave, etica,

Ricerca: scientifica vs divulgativa

Motori di ricerca: caratteristiche e funzionalità

Google: la ricerca avanzata e i comandi di ricerca

L’ecosistema Google

Google Scholar, Prima Central, Eric: strumenti a confronto

Gestione della bibliografia

I social network a supporto della ricerca

 

Obiettivi

Alla fine del corso si è in grado di:

– utilizzare i motori di ricerca in maniera approfondita sfruttando le funzionalità avanzate

– saper scegliere lo strumento informativo più adatto a soddisfare i propri bisogni informativi

– usare i social network come rete personale di apprendimento informale

– valutare i risultati della ricerca e fare un uso etico dell’informazione

– organizzare la bibliografia