Novità sulla banca dati PsycInfo

Nel mese di giugno la banca dati PsycINFO su OvidSP sarà aggiornata con il nuovo 2012 Classification Code e il Thesaurus sarà arricchito di 137 nuovi termini.

Inoltre saranno modificati o aggiornati alcuni campi di ricerca. Ecco l’elenco:

Nuovi campi

  • PMID (PM)
  • Special Section Title (SS)
  • Test DOI (TD)

Cambiamenti

  • Book Series (ST)
  • Grant/Sponsorship (GS)
  • Publication Status (PS)
  • Table of Contents (TC)

Cambiamenti nei filtri

  • Methodology
    • Scientific Simulation
  • Document Type
    • Poetry

Cosa è la banca dati PsycINFO

La banca dati PsycINFO è curata dall‘American Psychological Association (APA), la più grande organizzazione scientifica e professionale che rappresenta la psicologia negli Stati Uniti ed è la più grande associazione del mondo degli psicologi. Il lavoro di indicizzazione con abstract, attivo fin dal 1927, prima come edizione a stampa (Psychological Abstract ha chiuso nel 2004) poi nella versione elettronica, ha fatto di  PsycINFO la principale risorsa per la ricerca psicologica e comportamentale.

Copertura e contenuto

PsycINFO contiene oltre 3 milioni di riferimenti, con abstracts, alla letteratura internazionale di libri, riviste, tesi di laurea, report e test, che va dal 16 ° secolo ad oggi, fornisce una panoramica completa dell’evoluzione della psicologia nel tempo e offre oltre 45 milioni di riferimenti citati all’interno della banca dati. L’aggiornamento è costante.

Come si accede a PsycINFO
Gli utenti dell’Università di Firenze che vogliono accedere a PsycINFO devono seguire questo percorso:

– dalla home page della biblioteca, sotto la sezione RISORSE > banche dati > lista banche dati.

– Arrivati sul portale di Metalib scegliere CATEGORIA e selezionare l’ambito disciplinare > VAI

Metalib_Categorie

– scorrere l’elenco delle banche dati disponibili e cliccare sul nome. Per leggere la descrizione delle risorse cliccare la I sulla colonna di destra.

Si accede così alla piattaforma di OVID dove si può scegliere il periodo temporale che interessa.

Chi può accedere a PsycINFO

L’accesso è limitato agli iscritti all’Ateneo e agli utenti interni. Si può accedere alla banca dati da qualsiasi punto della rete UNIFI.

Attenzione! Per accedere dalla rete esterna all’Università occorre configurare il proxy.

A cosa serve la ricerca su PsycINFO

La ricerca nella banca dati consente di conoscere i riferimenti bibliografici su cosa è stato scritto su un certo argomento, ma non fa accedere al testo pieno dei documenti.

Nel caso in cui l’Università di Firenze possieda l’abbonamento alla risorsa elettronica citata, è possibile, tramite il servizio di reference linking (tasto trova), accedere al sito dell’editore e scaricare il testo completo in formato pdf, altrimenti è possibile fare la richiesta di prestito interbibliotecario, alla biblioteca di riferimento, tramite il modulo disponibile online (occorre identificarsi).

Annunci

La ricerca in biblioteca – maggio 2012

 11 maggio, inizio del laboratorio “La ricerca in biblioteca” presso la Facoltà di Psicologia.

Scrittura collaborativa, mappe mentali, focus sull’argomento.

11, 18, 25 maggio e 1 giugno nell’aula informatica in via della Torreta, h 14 – 18

8 giugno, ulteriore incontro, organizzato insieme al prof. Stefano Taddei  Si parlerà delle strutture semantiche  che stanno dietro alle varie categorie di risorse: classificazioni, thesauri, soggetti, tag, folksonomy, metadati e in che modo queste possono aiutare e facilitare il lavoro di ricerca di informazioni.

<<<>>>

25 maggio, terzo incontro

Prima di iniziare l’argomento odierno ho chiesto ad ognuno di scrivere cosa  ha imparato nei due incontri precedenti.   Questi sono i feedback ricevuti. Rinrazio chi ha partecipato.

Primi passi su Google Documenti