Scrivere in modalità wiki

Per  incentivare lo scambio e la collaborazione fra gli studenti e fra i gruppi di lavoro, durante il laboratorio di base, è stato utilizzato  Google documenti,  utile per condividere e scrivere documenti in modalità wiki. Per utilizzare Google documenti occorre avere un account e  chi ne è sprovvisto deve crearne uno. Questo semplice strumento ha consentito, a persone che abitano a distanza e che hanno tempi di studio differenziati, di lavorare insieme e organizzare l’attività di studio.

Un altro strumento utilizzato nel laboratorio è Dropbox, un servizio cloud, con un account creato appositamente per il laboratorio, che consente di archiviare documenti che possono essere raggiunti da qualsiasi punto della rete.  Dropbox consente anche di salvare documenti in una cartella pubblica e tramite una URL possono essere accessibili pubblicamente con un link come è stato fatto qui nel blog.

L’utilizzo di questi strumenti è stato apprezzato e, nonostante qualche difficoltà iniziale da parte di chi ha poca esperienza con il computer, sono stati utilizzati anche al di fuori del laboratorio, sia nello studio che in ambito lavorativo in modo personalizzato, dalla maggior parte degli studenti.

Nel laboratorio avanzato, avendo gli studenti già lavorato in modalità wiki,sono stati accennati ambienti collaborativi più articolati che offrono maggiori opportunità per la didattica come ad esempio pbwiki e wikispaces.

Il filmato, Wikis in Plain English tradotto in italiano da Fabio Ballor (Ideosfera), spiega in modo semplice l’utilizzo di un wiki.

Annunci

Come accedere a Google Documenti

Su www.google.com vedere le etichette in alto  e scegliere Altro > selezionare Documenti


Se non lo avete già fatto dovete creare un account e poi entrare in Google Documenti

Per creare un nuovo documento cliccare su CREA e scegliere documento, le opzioni proposte sono simili a quelle di Windows o Open office.

Documento

Cominciare a scrivere. Si possono inserire link (simbolo catena)  e immagini (simbolo monti). E’ possibile condividere il documento con una/tante persona/e cliccando sul pulsante azzurro condividi e aggiungendo la mail dei destinatari.

Chi riceve l’invito può leggere oppure scrivere nel documento in modalità wiki ( dipende dall’autorizzazione che ha ricevuto.)

La cosa migliore è provare a usarlo senza problemi perchè tanto non si rompe niente.

Ecco come appare il documento “Testo di prova laboratorio” salvato sulla home page di Google Documenti.

Come si crea una cartella

Dal menu Crea si può creare una cartella cliccando su Raccolta e nominarla

Anche le cartelle possono essere condivise e tutti i documenti presenti saranno automaticamente visibili e editabili dalle persone autorizzate.

Inserire un documento nella cartella

Nell’esempio è stato creato il documento “Testo di prova laboratorio” che si vuole inserire nella cartella “Laboratorio La ricerca in biblioteca nov2011”

Per farlo occorre cliccare con il tasto destro sul documento e scegliere Organizza

Spuntare la cartella, cliccare su Applica modifiche e il gioco è fatto.

Sul lato sinistro appare l’elenco delle proprie raccolte (intese come cartelle) e quelle condivise.

E’ possibile scrivere il documento sul vostro pc e poi caricarlo su Google docs.

Caricare file dal vostro computer




Cliccare sull’icona accanto a Crea > File > scegliere il file sul pc

Buon lavoro.

Ricordo che ai fini del laboratorio l’utilizzo di strumenti collaborativi sono solo un mezzo utile per condividere le esercitazioni e i lavori fra i partecipanti.